Fondo TV Locali: recuperati 26,4 milioni di euro

Il cosiddetto DL FARE, su cui il Governo ha appena ottenuto il voto di fiducia, arrivava in aula con un taglio di 26,4 milioni di euro al Fondo a sostegno delle emittenti televisive locali.
Tale taglio si sarebbe sommato ad altri tagli precedenti per un complessivo ammontare di 70 milioni di euro.
Grazie all’impegno mio e di altri colleghi parlamentari, il taglio di 26 milioni di euro è stato eliminato dalla stesura definitiva del provvedimento.
Questo intervento non è però sufficiente: è necessario che vengano ripristinati anche i fondi tagliati in precedenza. Pertanto, insieme ai colleghi D’Agostino e Vargiu, ho presentato un ordine del giorno che impegna il Governo a reperire nuovi fondi per l’emittenza locale che consentano di restituire quanto sottratto in passato, riconoscendo il ruolo fondamentale di tale impresa per la libertà dell’informazione e per lo sviluppo delle economie dei territori.
Sarebbe stato un colpo mortale per un settore di PMI fortemente in crisi per la contrazione della raccolta pubblicitaria, con nuovo danno all’occupazione ma sopratutto alla pluralità dell’informazione. La desertificazione dell’emittenza locale priverebbe inoltre le PMI del territorio di ogni possibilità di sostegno sul mercato dei propri prodotti e contribuirebbe ad aggravare la crisi del settore.

Comment ( 1 )

Leave a reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.