DL Fare: sì alle bonifiche senza se e senza ma

Il Forum Italiano dei Movimenti per l’acqua ci ha segnalato una criticità all’interno del DL “Fare”. Ho accolto con estremo interesse e convinzione il loro appello. L’emendamento presentato insieme ad altri deputati in V Commissione ha reso vincolanti le bonifiche “in ogni caso” e non solo dove “economicamente sostenibili”. Li ringrazio e spero di poter essere ancora utile a cittadini come loro che si impegnano tutti i giorni per il bene comune.

DL FARE: MATARRESE (SC), SI ALLE BONIFICHE SENZA SE E SENZA MA

(AGENPARL) – Roma, 17 lug – “Il lavoro di modifica al DL “Fare”, svolto in collaborazione con gli altri deputati in V Commissione Bilancio, ha portato finalmente alla modifica dell’articolo 243 “Gestione delle acque sotterranee emunte” del Decreto Legislativo “Norme in materia ambientale” rendendo vincolanti le bonifiche in ogni caso e non solo dove “economicamente sostenibili” “. “L’emendamento presentato insieme ad altri deputati ha eliminato completamente questi rischi ed in particolare ha disposto che nell’effettuare le bonifiche devono essere ‘…individuate ed adottate le migliori tecniche disponibili a costi sostenibili per eliminare…o isolare le fonti di contaminazione dirette o indirette, o procedere alla bonifica tramite barriera fisica o idraulica, con emungimento e trattamento’ “. Lo afferma l’On. Salvatore Matarrese.

Leave a reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.